Vmware Certificazione Modulo2

Modulo 2 Introduction to VMware virtualizzation

Abbiamo tre livelli

  1. HW
  2. OS
  3. Applicazioni

Ognuno di questi livelli può essere virtualizzato, vmware lavora sull'hw.
Un terminal server potrebbe essere a livello os. Perchè crea delle sessioni ma il blue screen
Bolle applicative a livello applicazioni.

vSphere è il blocco uno per fare tutte le altre attività.

Cos'è la virtualizzazione? Non è simulazione e non è emulazione.
Simulazione vuol dire non produrre dati reali, simulatore di volo contro volo vero.
Emulazione. Vuol dire non presentare realmente l'accesso all'hw.
Virtulizzati ram e processore
Emulati disco e rete.
Se usassi una scheda di rete virtulizzata in alcuni momenti la rete non potrebbe comunicare con chi non ha la risorsa.
Per ogni nic reale posso avere 4088 nic virtuali.
Si è passati dall'emulazione alla paravirtualizzazione (idelizzati), vmware comunica al s.o. che non è una macchina reale e fornisce i driver, tramite i vmware tools.

Escursus sulla memoria

Vmware scrive/usa solo la memoria richiesta dalle applicazioni: perchè non creo VM con moltissima RAM (max 256 MB) ?

  • per ogni VM creo un file di swap (grande quanto la ram allocata)
  • la VM viene presentato al VMkernel attraverso il VMM, il VMM pesa in base alla grandezza della VM stessa.

Funzionante non è certificato. Certificato garantisce l'assistenza altrimenti va in best effort.

Cos'è una macchina virtuale? pag 22

È un insieme discreto di file.

  • .Vmx è il nostro hardware virtuale, contiene i riferimenti al nostro hw virtuale compresi i dischi virtuali. È un file di testo. Il disco virtuale è composto da due file.
  • <nomevm>.Vmdk è il descrittore del nostro disco virtuale della dimensione, settori cilindri, scisi. Anche questo è un file di testo.
  • <nomevm>-FLAT.vmdk il disco di dati di tot GB. Il disco può essere preallocato o thin. Thin cresce al momento della scrittura mentre il prellocato crea il disco direttamente.
  • <nomevm>.NVRAM è il bios della macchina virtuale
  • log file. sarà sempre vmware.log

Why use virtual machines? pag 23

  • Difficile muovere una macchina fisica
  • Finisce uno spazio nello switch in fibra, finisce lo spazio nel datacenter.
  • Si possono virtualizzare le macchine più critiche o quelle meno critiche ci sono diverse strategie.
  • Le copie delle macchine sono più difficili da fare.
  • Le macchine fisiche hanno un ciclo di vita breve. Il tempo da quando acquisto la macchina a quando la metto in produzione perdo del tempo nel ciclo di vita.
  • i vantaggi delle macchine virtuali sta nel fatto che siano in un file.
  • le applicazioni real time non possono andare facilmente in virtualizzazione.
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License